22.2.11

Risotto allo champagne con gli scampi e l'astice


Ingredienti:

- 180 g di riso
- 1 bottiglia di spumante
- 1 astice (surgelato)
- 4 scampi grandi
- brodo vegetale
- 1 spicchio di aglio
- 1 scalogno
- 6-7 pomodorini
- olio
- sale

Preparazione:

Per la prima cosa fate bollire l'astice in acqua salata per 7-10 min.

Per preparare il brodo di crostacei, prendete un tegame, aggiungete 3 cucchiai di olio e rosolate l'aglio tritato con i crostacei e pomodorini tagliati a metà. Unite un bicchiere di champagne e fate sfumare poi allungate con un bicchiere di brodo caldo e lasciate cuocere per 10-15 minuti a fuoco basso coprendo con un coperchio. Aggiustate di sale. Poi filtrate il brodo e tenetelo da parte.

In un altro tegame, mettete un po' di olio, aggiungete lo scalogno tritato, lasciatelo appassire e poi unite il riso.

Fate tostare per qualche minuto e aggiungete poco alla volta lo champagne (a temperatura ambiente), fino a terminare la bottiglia. Continuate la cottura del riso aggiungendo il brodo di crostacei filtrato poco alla volta, fino all’esaurimento e all’ avvenuta cottura del riso. Guarnite il risotto allo champagne con gli scampi interi e l'astice.


 
Con questo post partecipo al Contest "Il mare nel piatto" del blog La cucina come non l'avete mai vista
 


16 commenti:

  1. Un risotto da applauso, meraviglioso!

    RispondiElimina
  2. La cucina di Irina22 febbraio 2011 08:20

    Grazie!!! Pure io, come Valerio, cercavo da tanto tempo una ricetta particolare con il pesce.
    E davvero buona questa ricetta!

    RispondiElimina
  3. un risotto davvero importante!!! Stupendo io adoro i crostacei!!! Mi ha fatto piacere conoscerti e grazie per aver partecipato al contest

    RispondiElimina
  4. La cucina di Irina22 febbraio 2011 23:35

    Grazie a te!!! Mi fa piacere a partecipare con tutti quanti! Per me è una nuova esperienza!

    RispondiElimina
  5. Ciao Irina, bentrovata! Che piatto meraviglioso, quanto buon pesce.. faccio con te un bel brindisi con lo spumante rimasto per farti un grosso in bocca al lupo per il tuo blog.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Risotto impeccabile! Complimenti! Contraccambio la visita e vai a vedere...ho modificato la regola per gli "stranieri" :-)
    Ti aspetto per le acciughe!!!
    Cris

    RispondiElimina
  7. Ciao, grazie per la visita al mio blog, ti faccio i complimenti per il blog e per questo piatto spettacolare.
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  8. Ciao Irina. grazie per aver visitato il mio blog. Questo risotto è molto particolare, mi appunto la ricetta! A presto
    Stefania

    RispondiElimina
  9. Ciao Irina, piacere di conoscerti. Ricambio molto volentieri la tua visita, anche perchè hai un bellissimo blog e questo risotto ne è la dimostrazione. Ciao e a presto :)

    RispondiElimina
  10. ciao Irina! Complimenti per il tuo blog, quante bele idee! Ti seguo ;))

    RispondiElimina
  11. Hola Irina! Che bello se sei passata a fare un giro dalla curcuma, cosi ti conosco e ti seguo anche io!
    Il tuo bolg ha degli spunti meravigliosi e la composizione dei tuoi piatti sono fantastiche!

    RispondiElimina
  12. Carissima Irina, sono felice che sei passata a salutarmi e io non potevo certo non venirti a visitare. Bravissima, questa ricetta è adorabile

    RispondiElimina
  13. ho votato la tua deliziosa e raffinata ricetta,in bocca al lupo

    RispondiElimina
  14. Mis felicitaciones, muy merecido el premio, con ésta estupenda langosta y el vino espumoso, todo un lujo.
    Un abrazo

    RispondiElimina
  15. espectacular!! me encanta el risotto, me voy a quedar con alguna receta tuya. un abrazo.

    RispondiElimina